Cocconato

Benvenuti nel cuore del Monferrato

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
  • Home
  • Prodotti Tipici
  • Turismo regionale
  • Mangiar Bene
  • Accoglienza

Lun27052019

Ultimo Aggiornamento05/10/2011 14:06:41

Turismo nel Monferrato

  • PDF

Per il visitatore interessato al turismo nel Monferrato la sensazione è quasi sempre di vago mistero, come se il territorio nascondesse qualche segreto da scoprire e valorizzare, come se ci fosse qualcosa di non detto. Qualche volta, però, si potrà addirittura trasformare in un amore a prima vista.

Se poi lo stesso visitatore ama spostarsi per percorrere affascinanti itinerari, allora il ventaglio di possibilità che si apre diventa davvero ampio.

Nel Medioevo i pellegrini provenienti da Roma percorrevano la Via Francigena, verso Chivasso, sul tracciato dell’antica strada romana,  diretti verso i grandi santuari europei. Questo cammino di fede ci è testimoniato ancor oggi dalle numerose pievi romaniche che incontriamo su questi percorsi.
Oggi queste piccole chiese, ben restaurate ed aperte al pubblico, si possono scoprire sulle parti più elevate delle colline del Monferrato, immerse nel verde, o in piccoli cimiteri. I luoghi che le ospitano hanno nomi come Cerreto, Cortazzone, Montafia, Montechiaro, Montiglio.
Il percorso si conclude con la visita, da non perdere, all’abbazia di Vezzolano, considerato il più importante monumento romanico presente in Piemonte.

La Valle Versa è attraversata da un'antica via (e che si interseca con la precedente), verso Asti, importante per la presenza di stupendi castelli: Castell’Alfero, Frinco, Montiglio, Passerano, Rinco sono alcuni fra i nomi dei paesi protagonisti di questa storia. E al termine della visita, degna conclusione è la cittadina di Cocconato, vera e proria terrazza sul Monferrato, che vanta uno splendido e medioevale centro storico.

Ad est del Monferrato, i paesaggi ci portano fra dolci colline, nel cuore di quello che fu un tempo l’importante Marchesato del Monferrato: qui possiamo trovare splendide testimonianze storiche quali il castello di Montemagno, vestigia di arte romanica, chiese parrocchiali ricche di dipinti di pittori locali.

Ma al di là degli itinerari, il turismo del Monferrato offre sempre ai visitatori, presenti ovunque nel tessuto del territorio, tantissime attrattive tali da soddisfare qualsiasi palato, anche il più sofisticato. Ed allora citiamo i musei etnografici, i vigneti che si estendono a perdita d’occhio, i parchi e le riserve naturali, la Langa astigiana con le sue torri medioevali di vedetta, lo straordinario Sacro Monte di Crea.

Alla fine di tutto questo girovagare fra interessi di ogni tipo, non resta che sedersi a tavola e gustare in tutto relax le meraviglie della cucina del territorio.